I trasporti "ordinari"

I trasporti che normalmente si definiscono "ordinari" sono quelli che non hanno carattere di emergenza. Tra questi ricordiamo:

  • Trasporto per dialisi;
  • Trasporto per chemioterapie;
  • Trasporto per terapie prolungate;
  • Trasporto di persone non autosufficienti;
  • Trasporto di disabili;
  • Trasporti per visite di controllo ambulatoriali;
  • Visite per invalidità;
  • Trasporti per ricoveri programmati in case di cura o altre strutture private;
  • Trasporti per dimissione da ospedale e/o case di cura verso l'abitazione e/o strutture protette;
  • Viaggi in andata e ritorno presso strutture convenzionate e non convenzionate.

I servizi ordinari, effettuati con autovetture o veicoli opportunamente attrezzati, sono forniti a cittadini che non siano autosufficienti e/o in caso di impossibilità della rete familiare di dare loro il necessario supporto. 

 

Per prenotare un servizio "ordinario"

Per prenotare il mezzo per effettuare il servizio, il paziente, o suo familiare, potrà telefonare al numero 0107492247 oppure presentarsi presso il centralino dell’Associazione in Via Croce Rosa, 2 – Genova Rivarolo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 17.


Gratuito o a pagamento?


In convenzione

Se il medico di medicina generale prepara la richiesta per il trasporto su ricettario regionale (che andrà poi vidimata dall'ASL a cura del richiedente) il trasporto è gratuito.


A pagamanto

Se il viaggio non è autorizzato dalla ASL 3 Genovese, l’utente può contattare direttamente l’Associazione ed il servizio sarà prestato al costo indicato al momento della richiesta.


Accompagnamento in tutta Italia e in Europa.

La Croce Rosa Rivarolese ha la possibilità di accompagnare i pazienti che abbiano bisogno di un trasporto in ambulanza, presso qualsiasi località d'Italia e d'Europa con una tariffa conveniente. Tale servizio può essere richiesto per trasferimenti per ferie o per trasporti post ricoveri o riabilitazioni. 


Negli ultimi anni abbiamo effettuato numerosi viaggi verso la Spagna (Barcellona e Madrid), la Francia, la Svizzera, l'Austria, la Macedonia, ecc.